Ribaltatori

Ribaltatori

I Ribaltatori elettromeccanici sono delle più svariate tipologie: i ribaltatori per coils sono i più richiesti, seguono i ribaltatori per bramme, per pacchi di lamiere, per stampi, etc..

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO: Il movimento di ribaltamento è di tipo elettromeccanico mentre quello di presa del coil avviene per mezzo di  un apposito cilindro oleodinamico. Il coil viene sostenuto per attrito.

Possono essere utlizzati in modo indipendente oppure possono essere pensati all’interno di una linea produttiva, a seconda delle esigenze.

Solitamente richiesti per acciaierie, laminatoi e porti.

_______________________________________________________________________________

Caratteristiche – rif. pinze già in opera

Ribaltatori fissi portata massima 45 ton – ribaltatori aerei: portata massima 32 ton; temperatura max 500°C. Per la realizzazione di pinze con portate maggiori rivolgersi all’ufficio tecnico.

_______________________________________________________________________________